Coronavirus /Michela Moioli perde la nonna: “Funerale in cinque minuti, mancano le bare. Un disastro” – SPORT DONNA

Giorni drammatici per Michela Moioli, vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo di snowboard, in lutto per la perdita di nonna Camilla, scomparsa sabato notte per il coronavirus. La campionessa ora è in ansia per il nonno anche lui colpito dal virus.
E’ impossibile elaborare il dolore – ha detto l’azzurra contattata telefonicamente dall’Ansa -. Non si può andare in ospedale a salutarli, il funerale è durato appena 5 minuti: cimitero, benedizione del parroco e tutto finito senza potersi nemmeno raccogliere in famiglia. Adesso speriamo per nonno Antonio“.
Michela Moioli descrive così Alzano Lombardo: “Mancano le bare, si sentono solo sirene e campane a morto, una situazione che nessuno di noi si sarebbe aspettato di vivere e poi ci sono persone come le nonnine che, sprezzanti del pericolo, si mettono in coda tutte vicine e senza mascherine per andare al camioncino che vende cibo. Siamo tutti a rischio, esco solo per fare la spesa, mi dedico al giardinaggio e mi alleno a casa“.
Non manca un messaggio di speranza: “Finito tutto, sarà più bello sentirsi italiani. Le persone saranno migliori, più altruiste“.

Articolo precedenteCalcio femminile/Serie A, si parte! Facciamo le carte al campionato – SPORT DONNA
Articolo successivoNoi di Sportdonna ci ricordiamo di voi ogni giorno. E ogni giorno diciamo stop alla violenza – SPORT DONNA