AGSM Verona, fatica e disattenzioni: contro il Luserna solo un pari – SPORT DONNA

In campo per il Verona ben sei atlete rientrate da meno di 48 ore da Cipro dove erano impegnate con le rispettive Nazionali, e la fatica si è sentita.
Contro il Luserna infatti, la squadra di Longega non è andata oltre l’1 a 1. In vantaggio grazie alla rete di Boattin, sempre più goleador, al 33′ quando su schema da calcio d’angolo, Gabbiadini serve il difensore che dal vertice destro dell’area di rigore fa partire un siluro all’incrocio. Il vantaggio regge fino agli ultimi minuti di gara, quando il San Bernardo Luserna in mischia perviene al pareggio con Barbieri che insacca da distanza ravvicinata.

Le formazioni
San Bernardo Luserna: Russo, Tosetto, Greppi, Tudisco, Prencipe (6′ st. Cama), Vivirito, Barbieri, Mazzucchetti, Moretti (37′ st. Archinà), Pisano, Pinna. A disposizione: Prundeanu, Archinà, Ippolito, Puglisi, Cama

Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Giugliano, Boattin, Pasini (1′ st. Soffia), Piemonte, Nichele, Rodella, Ambrosi.

A disposizione: Fenzi, Kongouli, Soffia, Poli, Pavana

Articolo precedenteVi presentiamo il dietro le quinte della Jesina Calcio Femminile: Chiara Finocchi – SPORT DONNA
Articolo successivoIl Verona batte il Como 2000 in rimonta e ringrazia capitan Gabbiadini – SPORT DONNA