Il derby lombardo si chiude in parità – SPORT DONNA

Finisce col risultato di parità il derby lombardo tra Brescia e Mozzanica. Dopo diverse occasioni sia da una parte, soprattutto con Valentina Giacinti, sia dall’altra, è il Brescia a passare in vantaggio al 39′ del secondo tempo grazie a Cristiana Girelli. L’attaccante prende palla sui venti metri, salta due avversarie e dal limite lascia partire un tiro a giro, su cui Gritti riesce solo a sfiorare, per l’1 a 0. Il vantaggio biancoblu però dura poco: al 43’ su una punizione dai venti metri del Mozzanica l’arbitro ravvisa un intervento falloso di Girelli in barriera che costa il rigore al Brescia. Dagli undici metri non fallisce l’ex di turno, Lisa Alborghetti. Finisce 1 a 1.

MOZZANICA (4-4-2): Gritti, Motta, Baldi (36’ st Tonani), Stracchi, Rizzon, Locatelli, Alborghetti, Rizza, Giacinti, Scarpellini, Pirone. A disp.: Capelletti, Pernigoni, Fusar Poli, Ledri, Pellegrinelli. All.: Garavaglia.
BRESCIA (3-5-2): Marchitelli; Gama, D’Adda, Salvai; Lenzini, Girelli, Eusebio, Rosucci (35’ st Tyryshkina), Fuselli (7’ st Serturini); Sabatino, Tarenzi (23’ st Mele). A disp.: Ceasar, Boglioni, Ghisi, Cacciamali. All.: Bertolini.

Articolo precedenteBrescia, Bertolini: “Res squadra agguerrita, siamo state brave” – SPORT DONNA
Articolo successivoUnder 17, pari con la Filandia e qualificazione acciuffata – SPORT DONNA