Choc nel mondo del calcio femminile: Verena Erlacher muore a soli 19 anni – SPORT DONNA

Calcio femminile in lutto per la scomparsa di Verena Erlacher di appena 19 anni. La giovane calciatrice dell’Hunterland, aveva vestito le maglie del Maia Alta e del Sudtirol Damen , ma soprattutto aveva indossato quella azzurra della Nazionale Under 17, prima sotto la conduzione tecnica di Enrico Sbardella e poi di Rita Guarino.

“A volte mi alleno a casa da sola – diceva la ragazza che era una promessa del calcio italiano – impostando un lavoro di carico aggiuntivo. In estate, invece, mi diletto tra piscina e palestra”.
Serena, che aveva come idolo Neymar, è deceduta all’improvviso. Ancora ignote le cause.

Questo il comunicato del club altoatesino: “Tutto il CF Sudtirol Damen è vicino alla famiglia Erlacher per la perdita della figlia Verena. Noi Verena la vogliamo ricordare con il sorriso, la gioia e la passione che lei sapeva darci in campo e fuori. Avremmo voluto rivederla con i nostri colori ma qualcosa di più grande di tutti noi, il tempo, la vita, non ce lo ha permesso. La salutiamo nel modo che a lei faceva ridere quando lo ripeteva dopo le prima volte che lo aveva sentito…ciao poppa !”.

Articolo precedenteSportdonna interview – Chieti, mister Di Camillo: “Domenica pensiamo solo al Napoli CF” – SPORT DONNA
Articolo successivoRachele Barbieri vince la prova di Red Hook di Milano: guarda il video! – SPORT DONNA