Pallavolo femminile / Conegliano lo scudetto è tuo! Novara ko – SPORT DONNA

L’Imoco Volley Conegliano vince lo scudetto di pallavolo femminile. In gara 3 la compagine trevigiana ha superato al tie break l’Igor Novara 3-2 (25-16, 23-25, 25-11, 20-25, 15-13) chiudendo la serie sul 3-0. Al termine della battaglia esplode l’entusiasmo del palazzetto con migliaia di tifosi in festa. Terzo scudetto per l’Imoco Volley Conegliano dei presidenti Piero Garbellotto e Pietro Maschio, raggiunte nella speciale classifica Sirio Perugia, Robursport Pesaro e Robur Scandicci. Sesto trofeo complessivo in bacheca (anche due Supercoppe Italiane e una Coppa Italia) per la società nata solo nel 2012.

Sabato 18 maggio, a Berlino, Imoco e Igor si affronteranno nella finalissima di Champions League, un trofeo che nessuna delle due ha mai vinto.

IL TABELLINO
Imoco Volley Conegliano-Igor Gorgonzola Novara 3-2 (25-16, 23-25, 25-11, 20-25, 15-13)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO
: Sylla 12, Danesi 3, Fabris 22, Hill 19, De Kruijf 12, Wolosz, De Gennaro (L), Tirozzi 1, Fersino 1, Lowe 1, Folie 1, Bechis. Non entrate: Rodriguez, Moretto. All. Santarelli.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Bartsch 10, Veljkovic 8, Egonu 33, Piccinini 4, Chirichella 5, Carlini 1, Sansonna (L), Plak 1, Nizetich, Zannoni, Camera. Non entrate: Bici, Stufi. All. Barbolini.
ARBITRI: Vagni, Zavater.
NOTE – Spettatori: 5344, Durata set: 22′, 27′, 21′, 27′, 19′; Tot: 116′.

LE PREMIAZIONI DELLE PANTERE TRICOLORI E DI DE GENNARO MVP #campioniAlCubo

Posted by Imoco Volley on Monday, 6 May 2019

“Sono orgogliosa di questa squadra – dice Miriam Sylla che dedicata la vittoria alla mamma mancata qualche mese fa – ho mantenuto una promessa fatta e spero che qualcuno lassù sia felice di me…”.

Non è finita, ci aspetta un’altra battaglia a Berlina. sono le parole di Cristina Chirichella. certe sconfitte fanno male ma possono servire in futuro. Peccatore non aver giocato come sappiamo le prime due gare“.

SEGUIRAMMO AGGIORNAMENTI

Articolo precedenteIl Verona ingrana e si sbarazza del Luserna, 5 a 0 – SPORT DONNA
Articolo successivoPallavolo femminile / Caserta promossa in A1, Orvieto si arrende a testa alta! – SPORT DONNA