Serie B, girone C e D | Verso la 1ª giornata ritorno: l’analisi e le parole dei protagonisti – SPORT DONNA

C’è tutto un girone di ritorno per sovvertire i pronostici e cambiare le carte in tavola. Lo sanno bene le squadre della serie B che lottano per una promozione o per una salvezza. Domenica alle 14.30 si torna nuovamente tutti in campo.

GIRONE C – Tre squadre e tre punti. Il Fimauto, primo in classifica, gioca contro l’Azzurra San Bartolomeo in casa, mentre la Pro San Bonifacio va in trasferta a Meda. Impegno in trasferta anche per l’Inter che sfida il Treno Clarentia. Spostandoci invece nelle zone basse della classifica, si da sempre più complicata per il Sudtirol che ospita in casa la Riozzese.

Tutte le gare in programma: FIMAUTO VALPOLICELLA-AZZURA S.BARTOLOMEO TRENTO CLARENTIA-FEMMINILE INTER MILANO AZALEE-FORTITUDO MOZZECANE REAL MEDA CF-PRO SAN BONIFACIO UNTERLAND DAMEN-RIOZZESE ANIMA E CORPO OROBICA CF-SUDTIROL DAMEN BOLZANO AD

FOOTBALL MILAN LADIES-VICENZA CALCIO FEMMINILE

GIRONE D – La vittoria della Roma Femminile contro il Pink l’ha proiettata prima in classifica ma per arrivare in A, bisognerà continuare a vincere, a partire dalla sfida contro il Napoli Dream Team. Per la Pink Invece sfida in trasferta contro la Roma XIV. Dopo un buon inizio il Grifone Gialloverde ha perso la strada e quella con l’Apulia Trani ha il sapore di una sfida salvezza tutta da vivere.

Tutte le gare in programma: LAZIO WOMEN 2015-DOMINA NEAPOLIS ACADEMY APULIA TRANI-GRIFONE GIALLOVERDE FEMMINILE LATINA CALCIO-NAPOLI CALCIO FEMMINILE ROMA XIV DECIMOQUARTO-PINK BARI NAPOLI DREAM TEAM-ROMA CALCIO FEMMINILE

FEMMINILE NEBRODI-SALENTO WOMEN SOCCER

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – Così il presidente Alessandra Signorile, Pink Bari, dopo la sconfitta contro la Roma Femminile: “Io sono convinta che le ragazze sapranno reagire bene, il gruppo è indubbiamente giovane, però è stata fatta una scelta, e si sapeva sin dall’inizio che sarebbe stata una stagione impegnativa, non è una sconfitta che può cambiare uno stato di fatto”.

Articolo precedenteLa grande atletica di scena a Savona: spettacolo assicurato – SPORT DONNA
Articolo successivoSaliscendi Mozzecane, Comin a tutto campo: «La Fortitudo è “pazza” come il suo allenatore. Ma siamo giovani e cresceremo» – SPORT DONNA