Appuntamento prestigioso quello della Coppa Europa per Nazioni di atletica in programma da domani venerdì 9 agosto a domenica 11 nella cittadina di Bydgoscz (Polonia), nota per il meeting internazionale. La gara è un “must” del calendario Iaaf, ma ha una formula nuova.
Da quest’anno ci saranno dodici rappresentative, e cinque  retrocessioni nella Coppa B. Oltre all’Italia, gareggiano Germania, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Grecia, Svizzera, Repubblica Ceca, Ucraina, Polonia, Svezia e Finlandia. Saranno indispensabili i punti di tutte, occorrerà essere squadra anche in gare all’apparenza poco importanti.
Si inizia domani con tre ori dell’Universiade di Napoli: si tratta di Luminosa Bogliolo  (100 hs), Ayomide Folorunso (400 hs), e Daisy Osakue (disco). Le prime due saranno impegnate nelle batterie, Daisy nella finale secca. Luminosa Bogliolo , in un certo senso, torna in un posto fortunato: qualche mese fa ha iniziato una magnifica striscia di successi vincendo proprio a Bydgoscz. In batteria (ore 20.13) se la vedrà con la finnica Annemari Korte e con l’idolo locale Karolina Koleczek. E chissà che non ci regali il record italiano. Ayomide Folorunso è accreditata del secondo  migliore tempo in Europa sui 400 hs (54”75) e non dovrebbe fallire.
Poi c’è Daisy Osakue, impegnata già nella finale diretta: la ragazza si sta riprendendo , sta tornando in forma e certamente farà valere la grande carica agonistica.
La Coppa Europea per Nazioni di atletica domani sarà tarsmessa in diretta sul Raisport dalle 18.25 alle 21.20; su Eurosport 1 dalle 18.30 alle 21.30; in diretta streaming su Raisport web dalle 18.25 alle 21.20.
LE CONVOCATE

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!