Autore - Stefano Rissetto

Stefano RissettoÈ nato lo stesso giorno, mese e anno di un pistard varesino (Botteon) e di una romanziera giapponese (Yoshimoto). Avrebbe volentieri emulato entrambi. Indeciso, decise che la sola via di mezzo possibile tra pedalare e scrivere fosse il giornalismo. Presa per cautela una laurea in filosofia del diritto, si arruolò nel “Corriere Mercantile”, per una ferma volontaria quasi prossima alle nozze d'argento. Ha inoltre firmato da ausiliario per “La Stampa”, “Il Giornale”, “Avvenire”, “Il Foglio”. Ancora non si capacita di come gli avessero lasciato fare quel che sognava fin da bambino, perfino pagandolo. Va tuttora in bicicletta, pubblica romanzi e il progetto dell'età matura è mettere d'accordo quelli che gli dicono «sei troppo scrittore per fare il giornalista» con quelli che gli dicono «sei troppo giornalista per fare lo scrittore».