Basket

Basket femminile/Allianz Geas, coach Zanotti: «Vittoria di squadra»

Geas Instagram

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornati alla 5ª giornata
Serie A1: 5ª giornata, sintesi e tabellini

Raddoppia la Geas S.S. Giovanni contro la Fila San Martino di Lupari. La vittoria con il risultato di 66-54 dà morale alla squadra di coach Cinzia Zanotti che, al termine del match, commenta la prestazione: «Già ad Empoli avevamo fatto una buona difesa e non era stato un caso: avevo detto che quello sarebbe stato il nostro modo per cercare di vincere le partite. Ci abbiamo lavorato parecchio e le ragazze hanno prestato molta attenzione. Difendendo bene e mantenendo alti i ritmi, per noi c’è tutto da guadagnare. Con Williams abbiamo dovuto essere pazienti e farle capire che da parte nostra c’era fiducia: all’inizio del campionato doveva ancora capire che cosa noi le stessimo chiedendo. Ha sicuramente tanti punti nelle mani e ora sta facendo ciò di cui è capace. Panzera è una giocatrice che non si scompone e non si spaventa minimamente: stasera ha fatto una super partita. Forse non mi aspettavo neanch’io che potesse fare di già così bene, anche se in questi anni Ilaria ci ha abituato a sorprenderci ogni volta. Quella contro San Martino è stata una partita vinta dalla squadra: ognuna ha messo il suo piccolo tassello. Non va dimenticata Brunner, che è andata a lottare per ogni palla alta, ma i miei complimenti vanno a tutte le ragazze. Nel terzo quarto abbiamo un po’ abbassato i ritmi e così facendo abbiamo faticato maggiormente, soprattutto contro una squadra molto fisica come San Martino. Ci siamo riprese i due punti persi in casa: se me l’avessero detto ieri forse non ci avrei creduto, ma ora sono fiduciosa. Il nostro obiettivo rimane la salvezza: passo dopo passo ci accorgeremo di dove potremo arrivare».

 

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare