Una prima giornata ricca di emozioni al Pala Ruffini di Torino: si alza il sipario sull’88° campionato di Serie A1 femminile di basket. Le favorite del torneo restano le campionesse del Famila Wuber Schio che, alla prima contro Battipaglia, fanno parecchia fatica ma escono vincenti battendo le avversarie con il risultato di 69-63. La partita è caratterizzata da un buon gioco di squadra della Treofan Battipaglia che non si lascia intimidire dalle più quotate avversarie e riesce, nel terzo quarto, a portarsi perfino in vantaggio di due punti. Nel primo derby della stagione tra Gesam Gas&Luce Lucca contro Use Bk Rosa Empoli a spuntarla è la squadra di Lucca sempre e costantemente in vantaggio durante tutto il corso della gara. La seconda favorita alla corsa scudetto è la Dike Basket Napoli che sconfigge nell’ultimo secondo dell’overtime la Fila San Martino di Lupara: la partita è giocata punto su punto per tutti e quattro i quarti. Nei tempi supplementari però è Napoli a portarsi a casa i primi due punti della stagione. La neopromossa Allianz Geas S.S.Giovanni cade sotto i colpi della finalista scudetto della scorsa stagione Passalacqua Ragusa. La gara è costantemente sotto il controllo delle atlete siciliane che dettano i ritmi della partita, con una presenza fisica importante data dalla Hamby, Kuster e il nuovo innesto Harmon. Elcos Broni, autrice di un’ottima partenza, si arena contro l’organizzazione di gioco dell’Umana Reyer Venezia: il risultato di 82-60 è schiacciante e matura già nel terzo periodo della gara, amministrata saggiamente dalle ragazze di mister Liberalotto. La gara di chiusura vede protagonista l‘Iren Fixi di Torino contro Meccanica Nova Vigarano: ad aggiudicarsi il match sono le pantere torinesi con il risultato di 77-69.

CLICCA QUI PER TORNARE AL CALENDARIO


Basket, Serie A1 femminile: tabellini

Iren Fixi Pallacanestro Torino – Meccanica Nova Pallacanestro Vigarano 77-69 (19-22, 38-33, 58-50)
Iren Fixi Torino: Zecchina ne, Jasnowska 6, Togliani 3, Milazzo 18, Buffa ne, Seumo ne, Cabrini 6, Trucco 9, Petrova 3, Bosio ne, Lawrence 9, Reimer 23. All. Riga
Meccanica Nova Vigarano: Fitzgerald 19, Natali 8, Lavezzi ne, Nativi, Bocchetti 8, Miccoli 4, Gilli 4, Fabbri, Bolden 16, Rakova 10. All. Andreoli

Famila Wuber Schio- Treofan Battipaglia 69-63 (18-21); (40-30), (56-49)
Famila Wuber Schio – Filippi 4, Lisec 13, Crippa 5, Dotto 12, Gemelos 7, Fassina 4, Battisodo 4, Andrè 10, Micovic, Masciadri 8, Gruda 2. Allenatore Vincent P.
Treofan Battipaglia – Brown 15, Simon 11, Mataloni 11, Trimboli 12, Handy 7, Del Pero 4, Cremona N.E, Scarpato N.E, Sasso N.E, Policari 1, Mazza N.E, El Habbab 2. Allenatore Matassini A.

Gesam Gas & Luce – Use Bk Rosa Empoli 75-67 (20-17; 19-21; 20-15; 16-14)
Use Bk Rosa Empoli: Rosellini 3, Calamai 2, Madonna 6, Chiabotto, Pochobradska 13, Lucchesini, Manetti ne, Narviciute 5, Brunelli 9, Huland 15, Mathias 14. All. Cioni
Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Vaughn 25, Orazzo 3, Gatti 16, Reggiani, Ngo Ndjock, Graves 10, Ravelli 3, Cibeca ne, Salvestrini ne, Treffers 18. All. Serventi

Dike Basket Napoli – Fila San Martino di Lupari 72 – 70 d1ts (25-18, 36-38, 48-56, 65-65, 72-70)
DIKE BASKET NAPOLI: Macchi* 13 (2/6, 1/2), Pastore*, Diene NE, Tagliamento, Williams* 18 (4/15, 2/5), Gonzalez 6 (1/2, 1/3), Williams* 17 (5/13, 1/1), Mancinelli, Harrison* 14 (5/14, 0/1), Ress 4 (2/4, 0/1), Giuseppone NE
Allenatore: Molino A.
Tiri da 2: 19/54 – Tiri da 3: 5/16 – Tiri Liberi: 19/20 – Rimbalzi: 44 15+29 (Williams 11) – Assist: 21 (Macchi 6) – Palle Recuperate: 11 (Williams 6) – Palle Perse: 14 (Macchi 4)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Dotto* 10 (5/10, 0/1), Webb* 23 (4/7, 5/14), Fietta 2 (1/1 da 2), Tonello 5 (1/2, 1/4), Meroi NE, Keys* 8 (3/5, 0/3), Profaiser NE, Milani NE, Marshall* 13 (5/10, 0/3), Tognalini* 7 (1/4, 1/3), Sandri 2 (1/5 da 2)
Allenatore: Abignente G.
Tiri da 2: 21/44 – Tiri da 3: 7/28 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 47 16+31 (Tognalini 11) – Assist: 20 (Marshall 7) – Palle Recuperate: 9 (Marshall 3) – Palle Perse: 18 (Keys 4) – Cinque Falli: Dotto, Marshall
Arbitri: Pecorella P., Servillo F., Mignogna C.

Umana Reyer Venezia – Elcos Broni 82 – 60 (21-13, 45-31, 70-44, 82-60)
UMANA REYER VENEZIA: Anderson* 7 (2/4, 1/3), Bestagno* 11 (2/6 da 2), Carangelo* 9 (1/2, 1/5), Gorini 11 (2/4, 1/2), Kacerik NE, Crudo 5 (1/2, 1/1), De Pretto* 12 (6/8, 0/2), Steinberga* 23 (9/12, 1/2), Madera, Gulich 4 (2/3 da 2), Gregori
Allenatore: Liberalotto A.
Tiri da 2: 25/43 – Tiri da 3: 5/17 – Tiri Liberi: 17/21 – Rimbalzi: 45 12+33 (Steinberga 6) – Assist: 26 (Gorini 7) – Palle Recuperate: 7 (De Pretto 3) – Palle Perse: 14 (Steinberga 4)
ELCOS BRONI: Miccoli, Spreafico* 10 (0/1, 3/7), Togliani 5 (1/2, 1/5), Moroni*, Pavia NE, Bonasia 6 (3/5, 0/1), Wojta* 2 (0/5 da 2), Milic* 17 (7/17 da 2), Strozzi, Castello 13 (2/3, 3/3), Premasunac* 5 (1/4, 1/3), Gatti 2 (1/2 da 2)
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 15/39 – Tiri da 3: 8/21 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 28 7+21 (Milic 6) – Assist: 19 (Spreafico 4) – Palle Recuperate: 7 (Spreafico 2) – Palle Perse: 14 (Miccoli 2) – Cinque Falli: Moroni
Arbitri: Perocco A., Ferrara C., Bernardo L.

Allianz Geas S.S.Giovanni – Passalacqua Ragusa 51 – 78 (7-21, 31-45, 40-57, 51-78)
ALLIANZ GEAS S.S.GIOVANNI: Schieppati 2 (1/1 da 2), Arturi*, Loyd* 11 (4/8, 1/2), Galbiati 7 (2/5, 1/2), Verona 9 (4/8, 0/1), Williams* 7 (2/13, 0/1), Panzera 1 (0/1, 0/1), Nicolodi NE, Grassia NE, Ercoli* 4 (2/4 da 2), Brunner* 10 (4/9, 0/1)
Allenatore: Zanotti C.
Tiri da 2: 19/50 – Tiri da 3: 2/9 – Tiri Liberi: 7/11 – Rimbalzi: 26 6+20 (Ercoli 6) – Assist: 17 (Williams 6) – Palle Recuperate: 3 (Williams 2) – Palle Perse: 12 (Loyd 7)
PASSALACQUA RAGUSA: Consolini 5 (1/2, 1/4), Cinili* 12 (4/4, 1/3), Formica 2 (0/0, 0/0), Rimi 2 (1/1 da 2), Harmon* 18 (9/14, 0/1), Gianolla 5 (1/2, 1/1), Soli*, Bongiorno, Hamby* 21 (7/9 da 2), Kuster* 13 (3/10, 1/3)
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 26/44 – Tiri da 3: 4/14 – Tiri Liberi: 14/20 – Rimbalzi: 43 10+33 (Hamby 15) – Assist: 24 (Hamby 6) – Palle Recuperate: 7 (Cinili 3) – Palle Perse: 10 (Squadra 2)
Arbitri: Marton M., Corrias C., Pallaoro L.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!