La Fiorentina fa un passo importante verso lo Scudetto, battendo 2 a 1 il Brescia al Club Azzurri. Le Leonesse di Bertolini, con un solo risultato su tre a disposizione per riaprire i giochi là davanti precipitano invece a -6 e vedono allontanarsi il primo posto a quattro giornate dal termine del campionato.

L’inizio di gara è di marca Viola con Ilaria Mauro che infastidisce Salvai e arriva alla conclusione pericolosamente, parata da un’attentissima Chiara Marchitelli. La risposta del Brescia arriva al 6’ tiro cross dalla sinistra di Bonansea su cui Ohrstrom riesce ad intervenire con le punte delle dita deviando il pallone di quel tanto che basta per evitare che Sabatino insacchi. L’equilibrio in campo si sblocca al minuto 34 quando Alice Parisi sfrutta un cross dalla destra di Guagni, sporcato forse da un tocco di mano, e insacca in rete l’1 a 0. Le bresciane però non demordono e arrivano al pareggio al 38′. Su calcio d’angolo di Cernoia, la stessa Parisi si lascia sfuggire Sara Gama che insacca in tutta libertà.
La ripresa è quasi tutta di marca Brescia. Al 55′ Elisa Mele prova il tiro da fuori area ma Ohrstrom compie un vero e proprio miracolo deviando in angolo. Al 60′ Sabatino, brucia Linari e tenta un pallonetto che si spegne sul fondo. La squadra del duo Cincotta-Fattori si vede al 70′, quando, su un calcio d’angolo Mauro interviene sul primo palo trovando l’opposizione di Salvai con il pallone che sbatte sull’incrocio dei pali. Le viola si salvano poi al 35’ quando su un cross dalla destra di Bonansea il pallone danza sulla linea di porta in una batti e ribatti con Tortelli che riesce ad allontanare. Le tante occasioni create dal Brescia e non finalizzate costano caro alle biancoblu che al 85′ vedono la Fiorentina tornare in vantaggio: punizione di Linari dalla trequarti, il pallone sbatte sulla traversa, Salvai non allontana e Tatiana Bonetti al limite fa esplodere di gioia la sue compagne.

BRESCIA (3-5-2): Marchitelli; Gama, D’Adda, Salvai; Fuselli (8’ st Lenzini), Girelli, Mele, Cernoia, Bonansea; Sabatino, Tarenzi (34’ st Manieri).
A disp.: Ceasar, Ghisi, Eusebio, Tyryshkina, Serturini.
FIORENTINA (4-5-1): Ohrstrom, Guagni, Linari, Tortelli, Bartoli, Adami, Carissimi, Parisi (46’ st Vigilucci), Caccamo (20’ st Orlandi) Bonetti, Mauro.
A disp.: Durante, Binazzi, Salvatori Rinaldi, Zazzera, Ferrandi.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!