Nella mattinata di oggi, mister Antonio Cabrini ha incontrato i tecnici di serie A e B che hanno preso parte nell’Aula Magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano al consueto incontro con gli staff delle Nazionali Femminili.

Queste le parole del ct della Nazionale: “La sinergia tra Nazionali e club è indispensabile per raggiungere traguardi ambiziosi. Nell’ultimo anno le ragazze sono cresciute molto, soprattutto dal punto di vista fisico, e questo è merito del lavoro che viene eseguito quotidianamente in allenamento dagli staff tecnici delle società”.

Il responsabile organizzativo delle Squadre nazionali Giorgio Bottaro ha ricordato i risultati positivi ottenuti dalle Nazionali femminili, con le Azzurre di Cabrini qualificate alla Fase Finale dell’Europeo olandese e le Nazionali Under 19 e Under 17 che hanno centrato la qualificazione alla Fase Elite del Campionato Europeo in programma rispettivamente dal 5 al 10 aprile in Norvegia e dal 25 al 30 marzo in Inghilterra: “Solo un anno fa la Nazionale Femminile Under 17 era stata sconfitta due volte in amichevole dalle pari età norvegesi. A distanza di 12 mesi, grazie al lavoro e all’esperienza maturata dalle ragazze con la Nazionale Under 16, siamo stati noi ad ottenere due vittorie di prestigio con la Norvegia. Se non ci fosse la massima collaborazione con i club il nostro lavoro per le Nazionali sarebbe inutile. Per questo vogliamo continuare ad interagire con voi”.

La Responsabile per lo Sviluppo del calcio femminile della FIGC Patrizia Recandio ha ricordato alcuni numeri: “Dal 2000 ad oggi le calciatrici tesserate sono aumentate nel mondo del 78%. I numeri sottolineano come il nostro movimento sia in continua ascesa: dobbiamo cavalcare quest’onda e questi incontri con le società, sempre così ricchi di partecipazione, infondono grande speranza per il futuro”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!