Calcio

Calcio femminile / Coppa Italia: Milan- Juventus 1- 2 (LIVE)

49384610_10155875488686937_3734205164559532032_n
Fonte: Ac Milan

Gara di andata della semifinale di Coppa Italia di calcio femminile. Dopo poco più di un mese dalla sfida in campionato (leggi qui) Milan e Juventus si ritrovano di fronte allo stadio Brianteo di Monza questa volta per giocarsi l’accesso alla finalissima di Parma. Per vedere come è finita l’altra semifinale tra Roma e Fiorentina clicca qui

Le formazioni:
Milan (4-4-2): Korenciova; Heroum, Fusetti, Mendes, Tucceri; Berga:maschi, Alborghetti, Giugliano, Zigic; Sabatino, Giacinti
Juventus (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Pedersen, Caruso, Cernoia; Girelli, Aluko, Bonansea.
Arbitro: Virgilio di Trapani

LA CRONACA IN DIRETTA

2′ MILAN IN GOL! Subito in vantaggio la squadra di casa grazie ad Alborghetti brava a mettere in rete di testa una palla calciata dalla bandierina dell’angolo da Gugliano
10′ Aluko vicina al gol con un tiro dai venti metri, traversa piena
20′ la Juventus attacca ma la difesa del Milan tiene con ordine senza rischiare molto
30′ Girelli mette nel mezzo, Caruso arriva in spaccata ma Korenciova  non si fa sorprendere
40′ Bonansea lanciata in verticale si ritrova davanti al portiere ma viene anticipata da un difensore all’ultimo
46′ JUVENTUS IN GOL: azione fotocopia, ma questa volta Bonasea non sbaglia e porta in parità la sua squadra

SECONDO TEMPO

6′ Doppio cambio per il Milan: dentro Manieri e Moreno, escono Zigic e Bergamaschi
13′ Ci prova Bonansea dalla distanza, ma la palla termina sul fondo senza impensiere il portiere
15′ Fase di stallo della gara, succede davvero poco
22′ Ci prova Bonansea dal limite, ma la sua conclusione termina sopra la traversa
23′ Cambio nella Juventus: entra Glionna, esce Girelli.
25′ JUVENTUS IN GOL: cross dalla destra di Pedersen, arriva al volo Caruso che di piatto batte il portiere
28′ Cambio nel Milan: dentro Carissimi esce Tucceri
32′ Cambio nella Juventus; fuori Aluko, dentro Siko
40′ Cambio nella Juventus: esce Bonansea, dentro Cantore
Tre minuti di recupero

92′ Ci prova Glionna ma il tuo tiro termina fuori. La Juventus tiene bene il campo senza rischiare, manca pochissimo al fischio finale

E’ finita! La Juventus batte in rimonta il Milan. La gara di ritorno è fissata il prossimo 17 aprile!

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare