Nella Serie A di calcio femminile in Argentina sbarca la prima giocatrice transessuale Mara Gomez, 22 anni, proveniente dal Malvinas, ha firmato un contratto con il Villa San Carlos che milita nel massimo campionato ed è ultimo in classifica con 1 punto dopo dieci giornate.
Nei vari club in cui ho militato mi hanno trattato sempre molto bene. Non mi sono mai sentita esclusa da alcun gruppo: svolgiamo tutte lo stesso lavoro”  le sue prime al quotidiano El Día Gomez.
La notizia è stata ovviamente accolta con entusiasmo da Macarena Sanchez, attaccante del San Lorenzo e direttore dell’Istituto Nazionale della Gioventù, che da tempo combatte per i diritti del calcio femminile nel suo Paese e prima calciatrice argentina a firmare un contratto professionistico.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!