Calcio

Calcio femminile/ Serie A, Orobica-Atalanta diretta live (0-2): Pellegrinelli e Stracchi regalano i tre punti al Mozzanica!

46451856_2693754733971796_3936171857010491392_n
Foto: Maria Gatti e Sergio Piana Fotografie

Parla Pellegrinelli autrice dell’1-0 a Sky Sport: “Siamo molto felici di questo risultato, era importante. Il nostro punto di forza è l’essere unite. Il mio sogno più grande è quello di far parte della nazionale azzurra. Voglio continuare a crescere perché sono ancora giovane“.

GARA FINITA

92′, dentro Zanoli classe 2002 per Fusar Poli;

2 minuti di recupero

84′, giallo per Fodri;

83′, dentro Thisler per C.Merli;

82′, Stracchi chiede l’uno due in area di rigore, palla splendida e colpo di destro sulla cui la Lonni non può nulla. Terza rete per lei in stagione;

78′, Pellegrinelli va in fuga da sola, supera la Lonni e prende in pieno il palo. Clamorosa occasione

74′, giallo per la Fusar-Poli, il primo della partita;

72′, dentro Assoni per la Milesi;

71′, fuori Cambiaghi, dentro la Colombo;

65′, calcia da fuori Cambiaghi, bella parata della Lonni;

62′, dentro Viscardi per Barcella;

57′, calcia Scarpellini da fuori, sfiorato il palo alla sinistra da Lonni;

51′, bella palla dentro per Merli, ma era in fuorigioco;

51′, grande palla dentro per Pellegrinelli che poteva andare in porta sola, fermata;

49′, a sorpresa calcia Stracchi che prende l’esterno della rete, sfiorando il raddoppio;

48′, punizione dal limite dell’area di rigore per gli ospiti, Stracchi si è guadagnata una bella opportunità. Calcerà la Fusar Poli;

46′, Cecilia Re in ripiego scaraventa il pallone in fallo laterale. Le due formazioni non hanno ancora effettuato sostituzioni;

INIZIA LA RIPRESA

Parla Stracchi a intervallo su Sky Sport: “Primo tempo tosto che poteva finire con altri gol per noi. Dobbiamo continuare così cercando di mettere un altro gol dentro. La nostra forza è l’umiltà della nostra squadra. Siamo partite a rilento, è fondamentale portare a casa una vittoria per portare a casa tre punti”.

Lanni nell’intervallo ai microfoni di Sky: “Io bibbia dei portieri? Mettetemi alla prova. Mi piace molto l’attacco alla palla a mezza altezza, quando rimbalza e mi tuffo. Io mi ispiro a Gigi Buffon e sono tifosa della Juventus. Non è stata facile per noi, ho provato a fare il mio meglio. La squadra sta crescendo, manca il gol ma ci proviamo“.

INTERVALLO

45′, brutto fallo di Lazzari a centrocampo, per l’arbitro è solo fallo.

43′,  Stracchi sfiora il gol, ma era in posizione di fuorigioco;

38′, si gira e calcia di prima intenzione ancora Cambiaghi, Lonni fa una parata incredibile;

36′, traversa di Cambiaghi che fa il colpo sotto su Lonni in uscita;

29′, grandissima percussione di Luana Merli che fa fuori tutta la difesa, ma Jordan può spazzare;

25′, su una punizione messa dentro la Re prova con lo scorpione, la Lonni para a terra poi non riesce la Stracchi a metterla dentro;

24′, grande parata della Lonni su un tiro a giro sul primo palo della Stracchi;

22′, bella palla in profondità per Luana Merli che costringe all’intervento la difesa avversaria e con la Lemey che si trascina il pallone in calcio d’angolo;

18′, l’Orobica prova a reagire, ma al momento l’Atalanta è brava a far girare palla;

15′, gol della Pellegrinelli di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Arriva anche la Lemey dalla porta per esultare. L’assist è della Fusar Poli;

12′, gli ospiti sfiorano il vantaggio. Palla dentro per la Fusar Poli che taglia con un assist l’area di rigore senza trovare però nessuno;

11′, Cristina Merli calcia da fuori, Lemey para a terra senza problemi;

7′, la Stracchi si gira e calcia in area di rigore, blocca a terra la Lonni;

6′, la Cambiaghi calcia da fuori di sinistro, murata

1′ pronti via Atalanta vicinissima al gol. La Cambiaghi supera la Lanni in uscita con un pallonetto, salva sulla linea la Vavassori;

PARTITI

Squalificato Ardito, si accomoderà in panchina il suo vice Sacco

Una bella giornata di sole ci permetterà di assistere a una meravigliosa partita di calcio femminile.

Ecco le formazioni ufficiali:

OROBICA – 4-3-1-2 – Lanni; Milesi, Brasi, Vavassori, Segalini; Czecka, Poeta, Fodri; Barcella; Merli L. Merli C. A disposizione: Bettineschi, Milesi, Assoni, Viscardi, Madaschi, Parsani, Tishler.

ATALANTA – 4-3-3 – Lemey; Lazzari, Vitali, Rizzo, Jordan; Fusar Poli, Scarpellini, Re; Pellegrinelli, Stracchi, Cambiaghi. A disposizione: Salvi, Zanoli, Piacezzi, Codeca, Mandelli, Martani, Colombo

La gara Orobica-Atalanta, valida per il campionato di Serie A di calcio femminile, prenderà il via alle ore 12.30. Questa sarà trasmessa in diretta su Sky Sport pronta a emozionare il pubblico italiano. Le due compagini sono appaiate in fondo alla classifica rispettivamente con 3 e 4 punti fatti fino a questo momento. L’Orobica ha il peggior attacco della categoria con appena 1 gol fatto in 6 partite. Potrete seguire la gara in diretta live testuale con noi.

Informazioni sull'autore

Matteo Fantozzi

Matteo Fantozzi

Nasco a Roma nel 1986 e a soli 3 anni e mezzo rimango folgorato da Totò Schillaci, non lo ricordo ma tutti in famiglia mi raccontano che lì nacque il mio amore per il calcio. Da quel momento mi lego a grandi campioni bianconeri come Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. All'università ho deciso però di studiare cinema, laureandomi al Dams di Roma e specializzandomi in cinema e video nell'era digitale. Dopo aver lavorato con Sergio Rubini e Michele Placido ho cambiato nuovamente strada, per diventare giornalista prima sportivo e poi pronto a sconfinare in qualsiasi altro campo. Direttore in passato di SerieBnews ho condotto anche una trasmissione radio dal titolo "Fino alla fine". Da anni sono direttore di JuveLive.it e redattore de IlSussidiario.net.

Commenta

Clicca qui per commentare