Spettacolo e tante emozioni sull’Isola d’Elba, con la Capoliveri Legend che ha visto impegnati i migliori campioni della mountain bike sfidarsi sui percorsi mozzafiato del monte Calamita per la seconda tappa degli Internazionali d’Italia XCO, evento sportivo organizzato dall’Asd Capoliveri Bike Park con il sostegno del Comune di Capoliveri e della Gestione associata per il turismo dei Comuni elbani.

Le donne

Tra le donne il primo posto della Capoliveri Legend si è classificata Kate Courtney, già campionessa del mondo, seguita, a 25″, dall’italiana Chiara Teocchi, che conferma il suo ottimo stato di grazia. Nonostante la caduta di ieri è stata protagonista fino alla fine restando sempre con il fiato sul collo dell’americana. Terza l’Under Caroline Bohe che ha preceduto Eva Lechner.
Ottimi piazzamenti di Greta Seiwald (6^), Giada Specia (7^), Martina Berta (8^) e Marika Tovo (9^). Sara Cortinovis ha vinto la prova delle donne juniores davanti a Noemi Plankensteiner e Lucia Bramati.

Per la classifica donne Elite. Clicca qui

Per la classifica Junior Women Clicca qui

Gli uomini

A strappare la vittoria nella Capoliveri Legend Cup Xco è stato il brasiliano Henrique Avancini che ha avuto la meglio di una leggenda vivente che risponde al nome di Nino Schurter. Al terzo posto si è classificato il francese Maxime Marotte davanti a Luca Braidot, primo degli italiani che ha chiuso ad una ventina di secondi dal primo. Bene anche Mirko Tabacchi e Gioele Bertolini, rispettivamente 8° e 9°.