Dopo le sconfitte contro Corea del Nord e Belgio, finisce male anche la gara contro la Svizzera per le Azzurre di Antonio Cabrini che devono raccogliere la palla dalla rete per ben 6 volte.

PRIMO TEMPO – Avanti le elvetiche già al 6′ con Humm e al 22′. L’Italia prova a reagire, tentando qualche scambio interessante nel triangolo Parisi, Bergamaschi, Giugliano ma è nuovamente la Svizzera a far male arrivando anche al 3 a 0 al 32′.

SECONDO TEMPO – L’entrata in campo di Bonansea e capitan Gabbiadini non cambia le carte in tavola e l’inerzia della gara. Altre tre reti per la Svizzera con Roitler al 50′, elvetiche ancora in gol all’81’ con Linari e Di Criscio che si fanno sorprendere e su rigore all’84’. All’89’ arriva il primo vero squillo dell’Italia con la traversa di Bonansea.

La formazione:
ITALIA: Gritti, Vigilucci, Di Criscio, Linari, Boattin, Bergamaschi, Parisi, Carissimi, Cernoia, Giugliano, Sabatino

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!