Oggi, al Makario Stadium di Nicosia, la Nazionale di mister Antonio Cabrini debutta nella Cyprus Cup con una sconfitta contro la Corea del Nord. La gara si fa subito difficile grazie alla rete di apertura di Kiong Yang, nella ripresa poi le coreane vanno sul 3 a 0 e chiudono definitivamente il match.

PRIMO TEMPO – Inizio in salita per l’Italia che al 3′ deve raccogliere dalla rete la palla dell’1 a 0. A beffare la difesa Azzurra ci pensa Kiong Yang. Dopo qualche minuto di scoramento, intorno al 10′ l’Italia sembra riprendersi dallo schiaffo subito. Prima il colpo di testa di Girelli, che impegna alla parata l’estremo difensore Ran, poi capitan Gabbiadini che con un pallonetto sfiora il pareggio.

SECONDO TEMPO – La prima frazione si era chiusa in crescendo, ma nella ripresa l’Italia imbarca due reti già nei primi minuti tra il 47′ e il 49′ e non trova la forza per reagire.

Le formazioni:
Italia:Gritti, Gama, Linari, Boattin, Stracchi, Vigilucci, Parisi, Carissimi, Cernoia, Girelli, Gabbiadini.
Corea Del Nord: Ran, Nam, Son Hwa, Yong Sim, Myong Kim, Pyong, Kiong Yang, Yan Ksim,  Yun Mi, Un Yong, Un Ha.

L’obiettivo è quello di migliorare il piazzamento dell’ultima edizione, chiusa al terzo posto, e fare le prove generali in vista dell’Europeo in Olanda. Il prossimo appuntamento è per venerdì 3 marzo quando affronterà il Belgio alle 16.30.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!