Marta Bernardi (Trievolution) e Domenico Passuello (TrItaly) sono i campioni italiani di Duathlon Classico 2021. L’atleta della Trievolution si riconferma campionessa, Domenico Passuello invece eredita il titolo di campione di specialità da Michele Sarzilla vincitore nell’ultima edizione del titolo a Quinzano nel 2019.

A Pesaro quasi 900 atleti al via

Dopo la sfortunata esperienza del titolo 2020 e il rinvio dello scorso marzo sempre a causa della situazione di emergenza sanitaria nazionale, Pesaro ha visto gareggiare gli 867 atleti iscritti (726 uomini e 141 donne) sui 10 km di corsa, 40 km di ciclismo e i 5 km di corsa finale.
Nella gara femminile, il podio è completato da Giorgia Priarone (707) e da Asia Mercatelli (Raschiani Triathlon Pavese) che hanno battagliato sin dai primi metri della prima partenza a batteria rolling start.
Nella gara maschile, si è classificato al secondo posto Matteo Fontana (CUS Pro Patria Milano) giunto al traguardo con soli 13 secondi di ritardo dopo un’avvincente sfida a distanza con il neo campione. Terzo tempo finale per Marco Rinaldi del CUS Parma. 

La gioia di Marta Bernardi

Marta Bernardi non nasconde la sua felicità. “La gara è stata durissima, non ricordavo che il duathlon classico potesse essere così duro, sono partita insieme ad Asia e Giorgia e abbiamo fatto i primi 10.000 veramente forte. Ho iniziato la bici già abbastanza provata e anche se il percorso era duro sono riuscita a prendere un discreto vantaggio che poi ho difeso nell’ultima frazione. Sono molto contenta del risultato e della conferma del titolo italiano dopo quello di Quinzano del 2019. Chiudo ringraziando l’organizzazione, il pubblico, tutti,  è stato veramente bello gareggiare qui.”

Oltre al titolo italiano assoluto, la rassegna tricolore organizzata dalla Flipper Triathlon ha visto l’assegnazione delle maglie di campione italiano di specialità di categoria age group.

Ecco tutti i Campioni di Duathlon Classico Age Group 

S1 – Nicolò Fontana (Valdigne Triathlon) – Asia Mercatelli (Raschiani Triathlon Pavese)

S2 – Matteo Fontana (CUS Pro Patria Milano) – Giorgia Priarone (707)

S3 – Emanuele Faraco (Terra dello Sport) – Marta Bernardi (Trievolution)

S4 – Marco Conti (ZeroTrenta Triathlon) – Sara Speroni (Valdigne Triathlon)

M1 – Domenico Passuello (TrItalay) – Cristina Mercuri (Foligno Triathlon) 

M2 – Bruno Pasqualini (Torino Triathlon) – Cristina Sironi (CUS Pro Patria Milano)

M3 – Pietro Carrara (CUS Parma) – Tiziana Squizzato (PPR Team)

M4 – Roberto Pacini (TD  Rimini) – Marinella Sciuccati (Valdigne Triathlon)

M5 – Urbano Ferrazzi (SCM – Triathlon) – Enrica Maria Pina (Valcavallina Triathlon)

M6 – Antonino Tripepi  Millenium Triathlon) 

M7 – Normanno Di Gennaro (Teramo Triathlon) 

M8 – Eros Tassinari (TD Rimini)