Elena Cecchini (Canyon-SRAM) è la nuova campionessa italiana nelle prove contro il tempo. Nella giornata odierna, la friulana, fresca campionessa del mondo di disciplina nella prova a squadre, ha aggiunto anche il titolo nazionale contro il cronometro alle tre maglie consecutive conquistate nelle prove in linea tra il 2014 e il 2016.

Reso noto solo agli inizi di settembre, il percorso che è stato affrontato dalle atlete si svolgeva interamente intorno alla comune di Cavour, nella Città metropolitana di Torino. Dopo una partenza pianeggiante il tracciato ha previsto un regolare aumento della pendenza da metà tracciato, in località Gemerello, fino a 8 km dal traguardo, svoltando verso il comune di Fenile. Da lì le atlete impegnate in gara si sono dirette verso a Cavour, per totale di 21 km.

Con il tempo di 28’13” Elena Cecchini ha preceduto la detentrice del record dell’ora Vittoria Bussi e Rossella Ratto. Piccolo inconveniente nel finale sia per Elisa Longo Borghini, campionessa uscente che ha sbagliato strada e che, fino a quel momento detentrice della miglior prestazione, a causa di questo errore è terminata in 9ª posizione sia per Elisa Balsamo, 10ª al traguardo ma anche lei vittima di un errore causato dall’aver preso una via non compresa nel tracciato di gara. Tra le piazzate anche Elena Pirrone e Tatiana Guderzo, grandi protagoniste della prova in linea iridata domenica scorsa.

Campionato italiano a cronometro – Top 10

1ª) Elena Cecchini in 28’13”
2ª) Vittoria Bussi a 11”
3ª) Rossella Ratto a 15”
4ª) Elena Pirrone a 23”
5ª) Silvia Valsecchi a 33”
6ª) Tatiana Guderzo a 35”
7ª) Arianna Fidanza a 1’01”
8ª) Lisa Morzenti a 1’11”
9ª) Elisa Longo Borghini a 1’25”
10ª) Elisa Balsamo a 1’26”

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!