Ieri si è giocata la gara decisiva per la conquista della Serie B tra Fiammamonza e Olimpia Paitone, nello spareggio di Grumello del Monte (Bergamo). A vincere le monzesi che si sono imposte 3 a 2 e hanno centrato l’obiettivo promozione. Come raccolto dalla redazione di Spordonna.it, a seguire la gara sugli spalti, tra il pubblico, anche il Presidente del Brescia, Giuseppe Cesari.

Da sempre la squadra bresciana è attenta al mercato delle giovani leve, sulle quali costruire i successi futuri. Tra queste, ipotizziamo, potrebbero esserci Bendetta Glionna e Sofia Cantore, le due stelline dell’attacco del Fiammamonza. Entrambe classe 1999, hanno partecipato alla trionfale spedizione dell’Under 19 che si è qualificata per gli Europei di categoria. Da tempo le due baby bomber hanno attirato su di sé le attenzioni dei grandi club che in estate faranno di tutto per strapparle alla società monzese prima della concorrenza.

Dopo aver perso lo Scudetto, il Brescia potrebbe già andare a ricostruire partendo proprio dal reparto d’attacco. Daniela Sabatino compirà 32 anni a giugno, mentre Stefania Tarenzi di anni ne ha 29 e potrebbero presto trovarsi in squadra le giovani attaccanti, pronte a crescere anche grazie ai loro consigli.

(Nella foto, Giuseppe Cesari pizzicato da Sportdonna.it)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!