Europei 2022 di calcio femminile. L’Italia inizierà la fase a gironi con Francia, Belgio e Islanda. E’ stato questo l’esito del sorteggio andato in scena alla Victoria Warehouse di Manchester,.
Presente il ct Milena Bertolini che dopo la bella cavalcata terminata ai quarti di finale del Mondiale di Francia 2019 dal 6 luglio in Inghilterra cercherà di portare le Azzurre il più lontano possibile nella fase finale del torneo continentale. “Il sogno è di trovarsi a Wembley il prossimo 31 luglio, nello stadio che ha visto trionfare l’Italia di Roberto Mancini e che tra nove mesi ospiterà anche la finale del Campionato Europeo femminile. Ma primaQuando si arriva in una competizione del genere tutte le avversarie che si incontrano sono forti e preparate – ha dichiarato Milena Bertolini – ci aspetta un cammino difficile dove ci confronteremo con una squadra di qualità come la Francia e con altre due nazionali molto fisiche. Per noi sarà un test molto importante, ma vogliamo farci trovare pronte“.

Nel 2017 Italia eliminata subito

L’Italia, che nell’ultima edizione egli Europei di calcio femminile del 2017 disputata in Olanda fu eliminata nella fase a gironi, inizierà il suo cammino nell’Europeo affrontando il 10 luglio al New York Stadium di Rotherham la Francia (ore 20), mentre il 14 luglio (ore 17) e il 18 luglio (ore 20) sfiderà Islanda e Belgio al Manchester City Academy Stadium di Manchester.

Nelle 26 sfide giocate contro la Francia, la Nazionale italiana ha ottenuto 14 vittorie, perdendo sei gare e pareggiandone altrettante. Sono invece quattro i successi ottenuti nei sette precedenti con l’Islanda, contro cui le Azzurre non hanno mai perso. Positivo anche il bilancio dei match disputati con il Belgio (sei vittorie, un pareggio, due sconfitte), con le due squadre che si sono affrontate l’ultima volta nel girone di qualificazione al Mondiale del 2019.