Giulia Gabbrielleschi conquista la medaglia d’argento nella gara femminile dei cinque chilometri agli Europei di Budapest. Sul gradino più alto del podio la fortissima olandese Sharon Van Rouwendal, campionessa olimpica sui 10 km unica gara di fondo ai Giochi.
Sharon ha chiuso in 58:45.2, Giulia in 58:49.3. Terza la francese Cassignol che ha un nome programmatico: si chiama Océane. L’ultimo argento azzurro nella specialità era del secolo scorso, Viola Valli 1999.
Bene anche le altre azzurre: sesta Ginevra Taddeucci in 58’57″8, nona Barbara Pozzobon in 59’00″4. L’ultimo argento conquistato nella specialita’ per gli azzurri risale addirittura a 22 anni fa, quando Viola Valli arrivo’ seconda ad Istanbul 1999.

La gioia di Giulia

Giulia Gabbrielleschi, fiorentina di Fiamme Oro e Nuotatori Pistoiesi, è al settimo cielo. “Questa quarantena mi ha incattivito. Avevo voglia di dimostrare di essere sempre competitiva malgrado lockdown e difficolta’. Volevo dimostrare alle avversarie che devono continuare a temermi. Sono contenta se ho regalato anche un piccolo sorriso all’Italia. E’ stato un periodo molto duro“.