Costume e società

Fai yoga con il tuo cane. Arriva in Italia “doga”la nuova disciplina. Ecco come si fa

Avete un cane e vi piace lo yoga? E’ arrivata anche in Italia una nuova disciplina che vi aiuterà a mantenervi in forma e trasmetterà una sensazione di benessere al vostro amico a quattro zampe. Si chiama doga – parola che viene appunto dalla fusione dei termini “dog” e “yoga”.
Nata negli Stati Uniti, molto praticata anche in Giappone, è una disciplina che prevede posizioni specifiche dello yoga classico e tecniche di meditazione e respirazione da effettuare insieme al proprio cane, sotto la guida di un istruttore e di un esperto di stretching e rilassamento muscolare animale. Il padrone, inoltre, impara a coccolare correttamente il proprio amico a quattro zampe, evitando gesti che possano causare uno stato di stress e, al contrario, stimolandone il relax profondo.
Gli incontri di yoga dog si avvalgono della presenza di un istruttore yoga e di un osteopata per animali specializzato in stretching e in rilassamento muscolare. Seguono solitamente uno schema ben preciso che poi può essere ripetuto in privato. La seduta di yoga dog (Doga) può essere replicata, con le medesime modalità, anche a casa propria, in giardino, in campagna o in un altro luogo tranquillo. Pochi e semplici gli oggetti necessari: un tappetino gommato per uomo e cane, una comoda tuta, e una manciata di tempo libero per rilassarci insieme.
Un ottimo modo per fortificare il rapporto che unisce il padrone e il proprio animale domestico e che regala benefici non solo all’uomo ma anche al cagnolino.