Sci / Snowboard Sport

Federica Brignone sott’acqua con gli sci “soffocata” dalla plastica

45620632_992381127617884_1755776935478165504_n

La campionessa di sci Federica Brignone è passata dalla montagna al mare. E lo ha fatto senza abbandonare i suoi fidati sci che l’hanno accompagnata quindi anche sui fondali delle Eolie. L’intento, come è stato spiegato durante la presentazione nella sede di Banca Generali a Milano, è quello di sensibilizzare sull’inquinamento dei mari e in particolare sulle tonnellate di rifiuti di plastica gettate ogni anno nelle nostre acque. E’ passata da Milazzo alla volta di Salina dove è stata protagonista di un servizio fotografico del milazzese Giuseppe La Spada, ritenuto uno degli artisti visuali più interessanti ed originali nel panorama internazionale.
Avevo la terribile sensazione di essere circondata e soffocata dalla plastica – ha dichiarato Federica –  durante la presentazione nella sede di Banca Generali a Milano – con enormi difficoltà di movimento. Purtroppo questo è quello che stanno vivendo i pesci, le tartarughe e gli abitanti dei nostri mari. Dobbiamo impegnarci tutti per fermare questa terribile catastrofe“.
Sui guanti e sul casco di Federica ci sarà sempre Blue, una sorridente delfina di colore blu pensata per sensibilizzare sulla questione ambientale anche i più piccoli. “L’ho subito amata, perché è sorridente e simpatica. E poi è del mio colore preferito -, commenta l’atleta. – Si tratta di un personaggio semplice, ma molto comunicativo, che spero possa fare breccia nel cuore dei più piccoli, ma anche dei loro genitori“.