Nella vasca della piscina dell’Aquagranda a Livigno è andata in scenda una gara davvero particolare. Quella tra due quasi omonimi: la “divina” Federica Pellegrini e il campione del mondo di sci di fondo, Federico Pellegrino.
I due campioni azzurri che si trovano a Livigno con le rispettive Nazionali per gli allenamenti in altura hanno deciso di sfidarsi nella vasca dei 50 metri. La vittoria finale, come era prevedibile, è andata a Federica.  “L’ho visto arrivare con la tutina integrale, ma si vedeva subito che non era da nuotatore, tanto che gli ho anche chiesto se fosse sicuro. Aveva anche la fascetta in testa, però non si è tolta dopo il tuffo, significa che l’ha fatto bene. Come nuota? Diciamo che ha uno stile un po’ … libero, si può migliorare”.
Pronta la replica dello sconfitto. “È stato divertente – le sue parole ai microfoni di Mediaset – è stata molto bella la sensazione di nuotare al fianco di una campionessa del nuoto. Sinceramente è già stato tanto che sia arrivato in fondo. Se ci sfideremo anche sugli sci? Beh, lei il prossimo anno ha un appuntamento importante a metà estate (Olimpiadi, ndr), magare in Autunno. Certo, visto che io mi sono presentato in piscina con la tuta da sci, magari a lei toccherà sciare in costume…” 
Federica Pellegrini si sta preparando per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, mentre Federico per la Coppa del Mondo.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!