Salute & Fitness

Felicità? E’ spostarsi in bici. Migliora l’umore e riduce lo stress

Photo by David Marcu on Unsplash

Felicità? È spostarsi in bici. Basta cattivo umore, più sorrisi e meno stress. Almeno secondo i risultati di uno studio americano, che ha esaminato come la modalità di viaggio, la durata, lo scopo e la compagnia influenzassero il benessere personale. La ricerca, pubblicata su Transportation Research Part A: Policy and Practice e guidata dall’Università del Minnesota, ha preso in esame i dati di un sondaggio su come gli americani usano il tempo. L’attenzione si è focalizzata sul modo in cui alcune caratteristiche degli spostamenti giornalieri modellassero sei emozioni diverse durante il viaggio, tra cui felicità, stanchezza, stress, tristezza. È emerso che la bici è il mezzo che genera più felicità, mentre a dare meno soddisfazione e a risultare meno significativo è il trasporto pubblico.
La ricerca ha permesso anche di evidenziare che la durata del viaggio ha un’associazione negativa con la felicità e una positiva con lo stress, e che anche lo scopo conta. Se ad esempio ci si sposta per raggiungere un amico, o per un hobby o ancora per fare attività fisica, le emozioni sono più positive che negative, mentre l’esatto contrario avviene se ci muove per lavoro. Infine, anche la compagnia quando si viaggia è importante. “La famiglia e gli amici – spiega la ricercatrice Yingling Fan – hanno un ruolo nel nostro modo di viaggiare. La nostra ricerca dimostra che viaggiare con loro, soprattutto con i bambini, non è solo più felice, ma più significativo che farlo da soli“.
In Italia la bicicletta è particolarmente amata soprattutto in estate. Non inquina e fa bene alla salute, non costa nulla, è divertente, libera la città e le campagne da auto e inquinamento.
John Ratey, psichiatra della Harvard Medical School, nel suo libro Spark: The Revolutionary New Science of Exercise and the Brain, racconta di pazienti che dopo un anno di “cicloterapa” erano notevolmente migliorati da gravi forme di depressione. Insomma, gli scienziati che da anni studiano i benefici della bicicletta sul nostro cervello, sono concordi: pedalare abbassa lo stress e diminuisce la depressione. In una parola, regala felicità.