Dopo una lunga esperienza nelle Scuole Calcio della sua città, nel Settore Giovanile del Calcio Catania e per la Juventus Academy, ha scelto di trasferirsi a Firenze alla corte del Presidente Becagli, convinto dal progetto del C.F. Florentia.
Grande appassionato di Calcio e di metodologia applicata, Filippo Riggio si è specializzato nel Coerver Coaching, leader in campo mondiale per l’insegnamento della tecnica e della tattica calcistica individuale in fase di possesso palla.
Scuola Calcio: Tecnica e Didattica di un Allenamento vincente con squadre d’Élite” è il titolo della tesi con la quale si laurerà a fine anno in Scienze Motorie e grazie alla sua esperienza nell’allenamento dei più giovani sarà di grande supporto anche ad Alessio Risani e Francesca Lucente nella gestione del Settore Giovanile rossobianco.

Sono felice di essere parte del gruppo Florentiacommenta Filippo Riggioqui c’è un progetto valido sia per quanto riguarda la prima squadra sia per tutto il Settore Giovanile. Un progetto vero, che non si trova nemmeno in tante squadre di Serie A e che mi ha convinto a trasferirmi a Firenze. Il primo obiettivo del Presidente Becagli e della società è sicuramente vincere, ma il vero fine è far sognare le bambine fin da piccole, investendo sulla Scuola Calcio e sul Settore Giovanile per creare una vera e propria cantera di calcio femminile. Il mio ruolo principale sarà quello di aiutare Mister Lelli con la prima squadra e devo dire che abbiamo iniziato con il piede giusto: il ritiro a Chianciano Terme è stato molto faticoso, ma altrettanto proficuo. Le ragazze hanno avuto modo di conoscersi tra di loro e hanno da subito dimostrato di voler dare il massimo. Domenica ci sarà l’esordio in Coppa Italia e non sarà facile tra l’emozione della prima partita e la fatica del ritiro, ma se giochiamo come sappiamo fare sarà una bella gara! Questo gruppo può fare bene fin da subito, ne siamo tutti convinti, a partire dal Presidente che crede in ognuno di noi!

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!