Parte con il piede giusto il campionato della Fiorentina Women capace di travolgere con un punteggio tennistico l’Atalanta Mozzanica. Davanti al pubblico amico le ragazze viola sono andate sul velluto andando a segno per la prima volta al 22′ grazie alla marcatura di Alia Guagni. Passano otto minuti ed arriva il raddoppio questa volta volta con Mauro, capace di ripetersi dopo la doppietta siglata in Champions.

Si val riposo con il risultato di 2-0. Nella ripresa la rete del definitivo k0 arriva al 12′ grazie a Kostova, mentre pochi minuti più tardi la formazione di casa dilaga grazie ad un rigore concesso per un fallo in area di Lazzaro che viene anche espulsa.
L’Atalanta trova la rete della bandiera con Anghileri, ma prima del finale c’è tempo per i gol di Isotta Nocchi e Clelland. Finisce così 6-1 una sfida di fatto mai in bilico e sempre in favore del ragazze viole capaci di dare spettacolo e di non rischiare praticamente mai niente.

“A distanza di pochi giorni (gara di Champion ndr) le ragazze hanno dimostrato una flessibilità tattica importante – spiega il tecnico Antonio Cincotta – perché abbiamo giocato contro due avversarie completamente differenti e siamo riusciti ad adattarci. Per questo dico brave alle mie ragazze, avanti così”.

Domani il campionato riprende con le altre gare, esclusa quella di domenica alle 12.30 tra Juventus e ChievoVeronaValpo.

 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!