Bella e sprecona la Fiorentina Women’s di Sauro Fattori che guadagna due punti sul Brescia e va a -3 dalla prima della classe con ancora 6 punti in gioco. Nel pomeriggio le Viola hanno giocato in trasferta contro il Sudtirol Damen faticando sul finale. La partita sembrava essersi messa nel verso giusto già nel primo tempo quando al 26′ su un retropassaggio delle altoatesine, Caccamo segna l’1 a 0. Fino al 32′ con un’occasione da calcio di punizione per le padrone di casa, in campo solo le ospiti che raddoppiano al 36′ con un bel colpo di tacco di Ek. La ripresa è ancora di marca gigliata con Salvatori Rinaldi che al 9′ mette dentro con un colpo di testa il 3 a 0 e al 23′ Guagni, brava a sfruttare la lentezza delle difesa avversaria che segna il poker. Finita qui? No, perché il Sudtirol in pochi minuti fa capire di voler vendere cara la palle e va a segno al 27′ con Brunello e al 33′ con Righi da calcio d’angolo. Il pressing altoatesino si spegne sul 4 a 3 definitivo con Torresani che mette dentro al 50′, giusto sul finale. Sospiro di sollievo per la formazione di Sauro Fattori che rischia di sprecare un’ottima gara, ma può gioire per il risultato finale.

Sudtirol Damen-Fiorentina Women’s FC 3-4 (0-2)
Sudtirol Damen: Schroffenegger, De Luca, Brunello, Menegoni (st 34′ Torresani), Righi, Moling, Dallagiacoma, Vivirito, Erlacher, Tonelli (pt 41′ Pasqualini), Plankl (st 1′ Brunello). A disposizione: Valzolgher, Ferrari, Torresani, Tonelli, Pasqualini, Paolillo, Brunello. Allenatore: Leoni.
Fiorentina Women’s FC: Thalmann, Guagni, Tona, Adami, Orlandi (st 2′ Rodella), Salvatori Rinaldi (st 26′ Razzolini), Vicchiarello, Caccamo (st 22 Panico), Motta, Ek, Tortelli. A disposizione: Durante, Venturini, Giatras, Panico, Nocchi, Rodella, Razzolini. Allenatore: Sauro Fattori.
Arbitro: Giuseppe Mansueto della sez. di Verona
Marcatori: pt 26′ Caccamo (F), pt 36′ Ek (F), st 9′ Salvatori Rinaldi (F), st 23′ Guagni (F), st 27′ Brunello (S), st 33′ Righi (S), st 50′ Torresani (S)
Note: Sole e vento forte. Ammoniti: Moling (S)

Foto: violachannel.tv

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!