Giornata nera per la Fiorentina di calcio femminile che in poche ore ha perso due giocatrici di livello assoluto: Alia Guagni e Ilaria Mauro. Quest’ultima, bomber dell’indimenticabile scudetto viola,è passata all’Inter, mentre Guagni va in Spagna: salvo sorprese, indosserà la casacca dell’Atletico Madrid.
Una decisone un po’ a sorpresa quella di Guagni dopo che lo scorso anno aveva rifiutato un’offerta del Real Madrid da far girare economicamente la testa arrivata  (250mila euro complessivi per tre anni). “Firenze è casa mia, sono felice qui” disse, rinnovando poi con la Viola.
Giocare con questa maglia è stato un sogno. Ora sento il bisogno di rimettermi in gioco e fare un passo in avanti crescendo come persona e come calciatrice. È una scelta di vita ed è stata difficilissima da prendere. Amo Firenze e la Fiorentina” ha detto ai microfoni del sito viola.
Questo il comunicato del club toscano. “Fiorentina e Alia Guagni comunicano in comune accordo di interrompere il rapporto che prevedeva la permanenza in viola anche per la Stagione 2020-2021Rocco Commisso e Joe Barone hanno accolto la volontà da parte del capitano viola di fare un’esperienza professionale e di vita all’estero, per arricchire ulteriormente il suo status di donna e di calciatrice. Le nostre strade si separano momentaneamente ma non i nostri cuori.
La nostra avventura insieme inizia nel 2015: con Alia abbiamo vinto uno Scudetto e alzato due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.  Abbiamo dato battaglia in Europa, siamo stati precursori nella crescita del movimento femminile e fatto innamorare una città che ci è sempre stata vicina con passione. A partire dalla prossima stagione vestirà altri colori ma tutto ciò che abbiamo trascorso insieme resterà nella storia della Fiorentina”.
Grazie per tutto quello che ci hai dato in tutti questi anni e in bocca al lupo per il tuo futuro!“.
Anche Ilaria Mauro ha lasciato Firenze. Ha già indossato la maglia dell’Inter e pronunciato le prime parole: “Negli ultimi anni, ho fatto anche esperienze all’estero e queste mi hanno permesso di crescere molto dal punto di vista calcistico. Spero quindi di portare esperienza e dare il mio contributo in una squadra giovane, ma con calciatrici di grandi qualità”.
Nei giorni scorsi hanno lasciato la Fiorentina di calcio femminile anche il difensore francese Laura Agard (Milan?) e le attaccanti Lisa De Vanna e Paloma Lazaro. Unica notizia positiva il rinnovo di Tatiana Bonetti, in attesa dell’annuncio ufficiale dell’ingaggio di Daniela Sabatino, in arrivo dalSassuolo.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!