Nonostante le tante assenze causa convocazioni in Nazionale, la Fiorentina Women’s si sta preparando al meglio in vista della vista contro l’AGSM Verona del 29 ottobre. Viola Channel è entrata sul campo viola per chiedere ai diretti interessanti come stanno andando queste giornate di lavoro.

Così il preparatore atletico, Fabio Barducci, al primo anno in Viola e nel calcio femminile: “Il problema è che molte delle nostre calciatrici adesso sono con la Nazionale. Questo ci fa viaggiare a vista, le ragazze rimaste sono importanti per noi e con loro riusciamo a tenere fede al programma di preparazione fatto in estate. Noi dobbiamo tenere alta la concentrazione per tutto l’arco campionato, anche durante le gara ufficiali dobbiamo allenarci. Nella prima parta di settimana il carico di lavoro è più alto, poi va a diminuire in modo da arrivare al meglio per la gara. Le differenze col calcio maschile? Le ragazze sono interessate e hanno grande disponibilità, vogliono sempre sapere il perché delle cose. Io sono di Firenze e lavoro per la Fiorentina, per me è un grande orgoglio”.

Queste invece le parole del preparatore dei portieri, Nicola Melani: “L’anno scorso la Fiorentina è stata una delle difese meno battute del campionato, non lo sento come merito mio ma ho contribuito. Il merito va alle ragazze e alla squadra che sono state brave. Bisogna elogiarli ma mai esaltarli troppo così quando fanno un errore. Si cerca sempre di essere dalla loro parte”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!