I successi della Fiorentina Women’s sono l’orgoglio sportivo di un intera città, tanto che sembra essere nata la voglia di festeggiare in grande lo Scudetto che sembra ormai ad un passo. Dopo la vittoria di sabato contro il Brescia, i punti di distacco dalla avversarie sono 6 e a 4 gare dalla fine del Campionato si possono iniziare a fare i calcoli. Il focus è puntato sulla gara del 6 maggio quando, in casa contro il Tavagnacco, basterà un pareggio per avere la certezza matematica del trionfo.

Proprio per quell’occasione quindi si vorrebbero aprire le porta dello stadio Artemio Franchi, dove giocano Bernardeschi e compagni. Queste le parole che scrive Repubblica.it: “In questi giorni la società sta discutendo la possibilità di spostare la partita al Franchi. L’ipotesi c’è, ma ci auguriamo che diventi presto una notizia ufficiale per almeno tre ragioni. La prima: dare la possibilità a tutti i tifosi che vogliono festeggiare le ragazze che stanno lottando per l’impresa di esserci. La seconda: dare alle calciatrici che potrebbero riportare quella parola magica nelle strade di Firenze di vivere il loro momento nel luogo di culto del calcio fiorentino. La terza: dare a questo programma vincente la massima visibilità, perchè fare calcio al femminile è sempre una battaglia contro i pregiudizi di un paese non sempre all’avanguardia,  tanto più nei suoi massimi dirigenti sportivi. Sì, dai, le ragazze viola al Franchi. Si può fare. Anzi, si deve. No?”. 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!