Non si arresta la marcia della Fiorentina Women’s che nel posticipo di domenica è riuscita a vincere anche contro un avversario temibile come la Res Roma.

Ai microfoni di Viola Channel, queste le parole di mister Sauro Fattori: “Le feste sono sempre pericolose ma noi abbiamo avuto un approccio perfetto andando in vantaggio con un uno-due molto rapido. Da lì in poi abbiamo sempre controllato la partita, abbiamo rischiato solo una volta nel primo tempo, per un nostro errore, ma la gara è andata come speravo. Tre gol da palla inattiva? In allenamento proviamo sempre molte soluzioni e il campo ghiacciato ha favorito tutto ciò. Le ragazze sono state brave e attente, anche le nostre avversarie accusano il colpo quando riusciamo a sbloccare subito il match. La condizione della squadra è molto positiva, le ragazze si sono allenate bene anche dopo Natale. Il Cuneo? Vogliamo finire questo girone d’andata in ottima posizione. Il Brescia ha due scontri diretti ma noi dobbiamo pensare a noi stessi”.

Queste invece le parole di Tatiana Bonetti, autrice di una rete: “Abbiamo espresso un buon gioco e forse potevamo fare anche meglio. Dobbiamo riprendere tanti meccanismi, ma sicuramente è stata una vittoria importante. La squadra aveva voglia e fame nonostante qualche difficoltà. Son contenta se vinciamo, l’obiettivo è arrivare a vincere il campionato, al di là se segno io o no. Ci credo sempre sui palloni vaganti, ma segnare di testa non dipende solo dall’altezza“.