Il duo Sauro Fattori e Antonio Cincotta fin qui sembra perfezionare alla perfezione in casa Fiorentina Women’s. L’ex tecnico del Como 2000 è stato intervistato da Violachannel.

Sulla prossima gara contro il Mozzanica: “Il rispetto per ogni nostro avversario è al massimo, non prepariamo la partita con più o meno attenzione se l’avversario si chiama Chieti, Mozzanica, Brescia o Como. Sappiamo che la squadra bergamasca è temibile, hanno in rosa il capocannoniere della passata stagione di serie A. Basta questo per capire che l’attenzione in difesa deve essere altissima”.

Sul lavoro: “In settimana ci sono 4 cicli di lavoro che vengono rispettati in alternanza a seconda del momento della stagione vengono programmati carichi fisici complementari o proiettati lavoro tattico sulla palla. Si rispettano dei cicli in ordine tattico nei modi che noi riteniamo giusti per il nostro modello di gioco”.

Massima concentrazione, sempre: “Cerchiamo di allenare la concentrazione, perché abbiamo un’alternanza di cicli cognitivi a volte in dissuadenza, a volte in elevazione. Questo fa in modo che la ragazze abbiano sempre sollecitata la capacità attentiva. Sappiamo che nonostante si cerchi di ottimizzare questo fattore, un calo di concentrazione si può sempre avere. Dovremmo essere brave a minimizzare il danno quando questi fattori diventeranno palesi”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!