Ieri, nell’anticipo di gara tra Nebrodi e Fiorentina Women’s per gli ottavi di Coppa Italia, la Viola ha vinto 5 a 0.

Queste, a Violachannel le parole di mister Sauro Fattori: “Sono molto contento per la prestazione delle ragazze in campo, abbiamo fatto un po’ di turnover e questo minutaggio è importante per la nostra rosa. Abbiamo provato diversi meccanismi di gioco, e soluzioni che stiamo studiando da diverso tempo, aspetti che si rivelano poi fondamentali per risolvere le partite. La conduzione della gara è sempre stata nostra, e chi ci segue sa bene che vogliamo amministrare la gara e giocare in maniera tecnica. Abbiamo lasciato poco spazio alle nostre avversarie, e siamo riusciti a trovare la porta con cinque marcatrici diverse, trovare i goal è sempre importante anche dal punto di vista del morale”.

E ancora: “Da adesso troveremo squadre che hanno fatto il nostro stesso cammino in Coppa, quindi saranno più agguerrite e vorranno giocarsela fino in fondo. Sono gare secche, l’attenzione va tenuta alta per più di 90 minuti, e magari qualcuna vorrà vendicare le sconfitte del Campionato. Oggi è stata una partita che ci è servita molto per la continuità, e anche se la Nebrodi non ci ha messo in difficoltà è stata comunque all’altezza. Anzi voglio ribadire quello che ho detto dopo il turno precedente: alle squadre di Serie B come la Nebrodi che hanno meno mezzi a disposizione ma lottano comunque sul campo va tutto il mio rispetto e la mia stima. La società siciliana ci ha accolto benissimo, sono stati tutti gentili e professionali. Questi aspetti al di là del campo sono quelli che fanno crescere il movimento, poi il campo parlerà dal punto di vista sportivo ma anche il contorno è importante”.

Oggi 7 calciatrici, Guagni, Linari, Mauro, Bartoli, Durante, Parisi e Bonetti partiranno per l’amichevole della Nazionale Maggiore contro l’Inghilterra, mentre il gruppo ridotto proseguirà la preparazione a San Marcellino. “Ora – commenta il tecnico – il Campionato è l’obiettivo più importante. Passiamo una buona pasqua e mettiamo il San Zaccaria nel mirino. Il destino dello scudetto è nelle nostre mani, mancano gli ultimi passi e saranno quelli decisivi”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!