Il presidente della Fiorentina Women’s, Sandro Mencucci, è intervenuto in diretta su Radio Toscana dove ha parlato anche di calcio femminile.

“Bisogna combattere le discriminazioni nel calcio perché le nostre calciatrici quando smetteranno di giocare non avranno un euro di contributo versato. Non è ancora stato pensato al fondo di solidarietà e se un club fallisse senza averle pagate, non vedrebbero un euro. Inoltre c’è un tetto ai salari, quello della Lega Dilettanti, che è di 24 mila euro annui lordi. Dobbiamo pensare a come cambiare questo sistema”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!