In diretta sulla pagina Facebook della Fiorentina Women’s, il presidente Sandro Mencucci ha parlato di calcio femminile in prospettiva futura ma anche della sfida di domani contro il Verona.

“Domani avremo una partita importante contro il Verona. L’anno scorso a Verona abbiamo avuto una grande delusione perché nell’ultima giornata eravamo secondi, quindi qualificati per la Women’s Champions League, ma proprio la squadra di Longega è riuscita a batterci, prendendosi il secondo posto. Le partite più importanti nel girone d’andata le abbiamo affrontate tutte in casa, al ritorno invece saremo sempre in trasferta. Non sarà facile giocare sul campo di Verona. Non c’è timore, ma rispetto per una squadra che ha vinto tanto nella sua storia. Per loro è l’ultima chance per restare attaccate ad un posto per l’Europa”.

Sul futuro del calcio in rosa invece: “Penso che entro un massimo di tre anni, dovrebbe essere un obbligo per le squadra maschili avere un settore femminile. Questo darebbe slancio al movimento e farebbe sì che le sole 20 mila tesserate italiane possano arrivare ad un milione”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!