Olimpiadi di Tokyo. Francesca Milani, rappresentante azzurra nella categoria fino a 48 kg, è stata eliminata al primo turno dalla taiwanese Lin Chen-Hao. La 27enne romana, capace di raccogliere ben tre podi stagionali nei Grand Slam, si è fatta forse prendere dall’emozione del debutto olimpico dalla terza classificata agli ultimi Campionati Asiatici.
Dopo aver recuperato lo svantaggi, Francesca Milani è andata ko nel finale. Lin Chen-Hao l’ha sorpresa in una fase di transizione da lotta a terra a lotta in piedi con un waza-ari.

Francesca Milani e l’emozione

Non mi sento di dire niente, solo che nonostante tutto sono una ragazza fortunata! Riesco a sentire il calore e l’affetto di tutte le persone che mi stanno scrivendo e mi supportano a prescindere dal risultato! Che dirvi se non GRAZIE! Siete la mia forza!
Il risultato ottenuto non era quello sperato, l’emozione ha fatto la sua parte, ma mi servirà per il futuro, si perché io questa medaglia la voglio con tutto il cuore e continuerò a lottare per arrivare dove voglio, non finisce mica qui! 
Ora di nuovo con il sorriso per sostenere i miei compagni di squadra, anche loro sono la mia forza! ♥️ 
A presto! “.