Esulta l’Italia. Esultano le ragazze della Nazionale femminile di futsal bravissime a battere in finale della Freedom Cup le padrone dei casa dell’Ucraina. Per le Azzurre, che a giugno hanno vinto la Women Futsal Week di Varazdin in Croazi, arriva il secondo titolo della loro storia.
La gara. Passano cinque minuti e l’Italia passa in svantaggio dopo un tacco da Hrytsenko. A metà tempo le Azzurre raggiungono la parità grazie a Boutimah di punta. All’ultimo minuto del primo tempo ancora Boutimah segna ancora portando l’Italia in vantaggio. Operazione sorpasso effettuata.
Nella ripresa arriva presto la terza rete. E’ Belli a siglare dal dischetto. Dopo un palo dell’Ucraina ecco la quarta rete azzurra con Renata Adattati che di potenza mette la palla sotto la traversa.
Le padrone di casa trovano il secondo gol e così quando mancano sei minuti alla fine provano a giocarsela con il portiere di movimento ma fatta eccezione per un salvataggio sulla linea di Borges non succede più niente. L’Italia di futsal femminile può fare festa.

UCRAINA-ITALIA 2-4 (1-2 p.t.)
MARCATRICI: 4’37” p.t. Hrytsenko (U), 11’23” e 19’10” Boutimah (I), 2’42” s.t. rig. Belli (I), 5’10” Renatinha (I), 8’52” Shulha (U)
UCRAINA: Sahaidachna, Shulha, Hrytsenko, Dubytska, Forsiuk, Prokopenko, Sydorenko, Klipachenko, Tytova, Pavlenko, Kyslova, Shevchenko, Yeromenko, Dudarchuk. Ct. Shaytanov
ITALIA: Ana Carolina, Borges, Coppari, Renatinha, Boutimah, Mascia, Pomposelli, D’Incecco, Mansueto, Belli, Exana, Barca, Marchese, Grieco. Ct. Salvatore
AMMONITE: Belli (I), Kyslova (U), Hrytsenko

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!