Vari

Ginnastica/Alexandra Agiurciuculese è argento nella World Challenge Cup

Alexandra Agiurciuculese conquista una medaglia nella sua Romania e brilla d’argento nella finale al nastro della World Challenge Cup di Cluj Napoca. La ginnasta di Iasi, cresciuta nell’Udinese e allenata da Spela Dragas, si è confrontata con le migliori otto nella specialità ed è salita sul secondo gradino del podio con il punteggio di 20.600, dato dalla somma del coefficiente di difficoltà pari a 12.3 e di esecuzione 8.300.
Una prestazione davvero maiuscola per l’aviere dell’Aeronautica Militare, che si è piazzata tra le israeliane Linoy Ashram e Nicol Zelikman, rispettivamente medaglia d’oro e di bronzo. La campionessa italiana in carica, inoltre, era già salita quest’oggi sulla pedana della BT Arena di Cluj per l’altra finale al cerchio, chiusa a un passo dal podio con il quarto posto. Il punteggio di 21.750 non è bastato ad Alexandra per acciuffare la solita Zelikman di bronzo, con Ashram e la russa Selezneva a spartirsi in ordine i primi due gradini.
Ad applaudire il successo di Agiurgiuculese c’era tutta la delegazione italiana, guidata in Romania dalla giudice internazionale Maria Isabella Zunino Reggio e completata dall’altra azzurra Sofia Maffeis – che ha ben figurato nel concorso generale – e la sua tecnica Irina Roudaia.

CLASSIFICA FINALE CERCHIO

CLASSIFICA FINALE PALLA

CLASSIFICA FINALE CLAVETTE

CLASSIFICA FINALE NASTRO