CUNEO – Il Cuneo per lasciare distante il Castelfranco, la Reggiana per trovare la matematica salvezza. Erano tante le motivazioni in gioco nel pomeriggio, ma a spuntarla è stato il Cuneo che è riuscito a imporsi con un netto 4 a 0. Giochi praticamente già fatti nel primo tempo quando 15′ Cama batte Lugli e poi fa lo stesso un minuto dopo la compagna Errico. Al 37′ arriva anche il 3 a 0. Nella ripresa lo spartito non cambia, il Cuneo in pieno possesso dalla gara può permettersi di rallentare e chiudere definitivamente con la doppietta personale di Errico al 31′.

Cuneo-Reggiana 4-0 (3-0)
Cuneo:Russo F, Russo E, Armitano, Franco, Greppi, Errio, Moscia, Macarello, Cerato, Cam, Spanu. A disposizione: Ozimo, Pittanino, Joly, Daniele, Cobelli, Genovese, Magnarini
Reggiana: Lugli, Bursi, Maretti (st 14′ Faragò), Poluzzi, Corradini, Brignoli, Halitjaha, Castagneti (st 22′ Galvani), Orlandini, Tardii, Imprezzabile. A disposizione: Cocconi, Faragò, Galvani
MARCATORI: pt 15′ Cama, pt 16′ Errico, pt 37′ Spanu, st Errico

Per quanto riguarda le gare degli altri gironi. Resta in corsa per la promozione il Castelfranco che vince 2 a 1 sull’Accademia Acqui, pareggia invece il Musiello Salluzzo contro il Molassana Boero. Nello scontro salvezza tra Bologna e Torino passano le granata che vincono 4 a 2. L’Amicizia Legaccio perde in casa 1 a 3 contro l’Imolese mentre il Castelvecchio batte fuori casa l’Alessandria.

LA CLASSIFICA
Cuneo 48
Castelfranco 45
Accademia Acqui 32
Musiello Salluzzo 32
Castelvecchio 27
Amicizia Legaccio 23
Imolese 19
Reggiana 17
Alessandria 17
Molassana Boera 17
Torino 13
Bologna 8

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!