Resta in corsa grazie ad un gol al minuto 90′, ma tanto basta alla Roma Femminile per sognare ancora la promozione in serie A. La squadra di mister Seleman va in vantaggio al minuto 13′ con un gol di Proietti ma non raddoppia e subisce il ritorno del Domina Neapolis che al 69′ pareggia con Ponticello. Provvidenziale un rigore calciato al minuto 90 da Proietti che sancisce il 2 a 1 e tiene in corsa la squadra capitolina.

Roma Femminile-Domina Neapolis 2-1 (1-0)
Roma Femminile: Casaroli, Capparelli, Ferrazza, Capitta, Cortelli, Lorè, Monaco (st 63′ Norido), Volpi, Castiello, Proietti, Visentin.
Domina Neapolis Academy: Balbi, Apicella, Gandy, Onesto, Attanasio, Razza, Ponticello, Galluccio, Ciccarelli V (st 53′ Onesto)., Fiengo, Polverino.
Marcotori: 13′ e 90′ Proietti (R), 69′ Ponticello (D)
Note: – Ammoniti: Ferrazza (R)

Per quanto riguarda le altre gare del girone. Il Chieti batte 3 a 1 l’Apulia Trani e resta in testa al girone. Il Nebrodi passeggia sul Catania infilandolo per ben 7 volte. Il derby Napoli Dream Team e Carpisa Napoli finisce 0 a 3 per la squadra ospite. La Roma XIV batte la Lazio 1 a 2. Classica vittoria a tavolino per il Salento con l’Eleonora Folgore che si è ritirata dal campionato.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!