Golf

Golf / Caterina Don eccezionale sul “sacro” green di Augusta nel primo storico torneo femminile

Fonte: Federgolf

Caterina Don, classe 2001, ha chiuso al 12° posto nell’Augusta National Women’s Amateur Championship, primo torneo femminile su quei sacri green. Un risultato fantastico quello di Caterina, che va oltre il puro lato sportivo e la proietta nella storia. Tra le quattro italiane in campo nel primo storico torneo femminile disputato ad Augusta, lei è stata l’unica ad arrivare alla fase finale e quindi a giocare le ultime 18 buche sull’Augusta National dopo che i primi due giri erano stati disputati al Retreat Golf Club. Non ci sono riuscite Alessia Nobilio, 21ª con 147 (76 71, +3) e out dopo uno spareggio con altre dieci giocatrici con il medesimo score, Alessandra Fanali, 32ª con 148 (70 78, +4), e Virginia Elena Carta, 52ª con 153 (79 74, +9), ma aver avuto ben quattro atlete in un simile field è stato molto gratificante il golf italiano.
Caterina Don fa parte del Golf Club La Margherita di Carmagnola, appena fuori Torino.
Per la cronaca la statunitense Jennifer Kupcho, numero uno del ranking mondiale, ha inaugurato l’albo d’oro dell’Augusta National Women’s Amateur Championship, che ha segnato una svolta storica.

Informazioni sull'autore

SPORT DONNA

SPORT DONNA

Commenta

Clicca qui per commentare