La sudcoreana Jin Young Ko ha messo in fila tutte le colleghe all’ANA Inspiration e quindi ha conquistato la vetta del Rolex Ranking. Primo major in carriera per la ventitreenne quindi, che ha scalato la classifica del Rolex ranking a suon di successi: Young Ko è stata rookie 2018 sul LPGA Tour e solo nello scorso mese di marzo aveva già vinto la Founders Cup.
A Rancho Mirage, in California, la ventitreenne di Seoul ha chiuso la rassegna in 278 (-10) colpi, vincendo il derby con la connazionale Mi Hyang Lee, seconda con 281 (-7). Terzo posto per l’americana Lexi Thompson (282, -6). Con l’ormai ex regina mondiale, Sung Hyun Park, solo cinquantaduesima (292, +4) dopo essere letteralmente crollata nel round finale (parziale di 78, +6).
Non posso crederci – le prime parole della campionessa – ma sono davvero felice. Ringrazio Dio ma anche i miei genitori e i miei nonni. E’ davvero un onore poter alzare al cielo questo trofeo”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!