Golf

Golf / LET in Spagna: vince Celione Harbin. Male le italiane

Nel torneo del Ladies European Tour che ha avuto luogo sul percorso de La Reserva Club de Sotogrande(par 72), sulla Costa del Sol in Spagna ha trionfato la francese Celine Harbin.
La ragazza non godeva dei pronostici della vigilia ma è stata capace di imporsi con 282 (70 70 73 69, -6) colpi.
Celine Herbin, con un parziale di 69 (-3, un eagle, cinque birdie, quattro bogey), ha avuto ragione della tedesca emergente Esther Henseleit, seconda con 283 (-5), e della connazionale Camille Chevalier, dell’inglese Charlotte Thompson e della svedese Caroline Hedwall, leader dopo tre turni, terze con 286 (-2). Al sesto posto con 287 (-1) la scozzese Kelsey MacDonald, la svedese Daniela Holmqvist e le spagnole Maria Parra e Carmen Alonso. Ha concluso al 63° posto Stefania Avanzo con 306 (77 74 81 74, +18).
Sono uscite al taglio la dilettante Anna Zanusso, 78ª con 153 (74 79, +9), Diana Luna, 93ª con 155 (75 80, +11), e Lucrezia Colombotto Rosso, 105ª con 157 (74 83, +13).

I RISULTATI

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare