Generalmente il calcio femminile a livello Europeo può sorridere, quello italiano un po’ meno. Secondo il nuovo report pubblicato dalla UEFA, le giocatrici semi-professioniste o professioniste dalla stagione 2011-2012 sono aumentate del 119%. Bene anche il numero di spettatori che ha fatto registrare un record i presenze nel torneo Under 17 con 10.200 spettatori. In crescita col 73% anche i settori giovanili.

ln Italia nell’ultima stagione le giocatrici tesserate sono 23.196, 632 in più rispetto alla stagione passata e il 79% in più rispetto al periodo 2011/2012. Dato relativamente basso rispetto a Francia (106.612), Germania (209.713), Inghilterra (106.910) e Svezia (179.050).

Il budget per il calcio femminile in Italia è di 3.500.000 euro, poco più di un terzo del denaro investito da Francia (9.824.246 euro) o Germania (9,824,246 euro), solo per fare qualche esempio. In crescita quindi ma c’è da lavorare su tutti i fronti dell’Europa, Italia in primis.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!