Sabato 5 agosto, alle 10, al teatro comunale di Rogno in via Giardini, sarà presentato il progetto affiliazioni tra Brescia Calcio Femminile, AlbinoLeffe e Rondinera “Insieme per crescere”.

Ci sarà la presenza dei rappresentanti delle tre società che durante la conferenza stampa ne illustreranno tutti i dettagli.Una partnership nata in breve tempo quella tra le tre realtà lombarde, il cui entusiasmo coinvolgerà diverse bambine dell’alta Valle Seriana e della Val Camonica, che avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo del calcio attraverso un percorso formativo ben definito.

L’anno zero sarà rappresentato da un gruppo di ragazze dagli 8 ai 12 anni, che si alleneranno a Rogno due volte a settimana con la supervisione di tecnici qualificati e con una metodologia concordata dai tre club grazie a riunioni periodiche.

Un mix di valori, competenze ed organizzazione destinate a diventare un punto di riferimento per tutto il circondario desideroso di affacciarsi per la prima volta nell’universo calcistico femminile.

Oltre ad esercizi, tornei e allenamenti, il nuovo patto punterà su un insieme di principi etici e morali condivisi dalle tre realtà, facendo in modo che la pratica sportiva si tramuti in un’esperienza di vita trainante ed edificante.