Camila Giorgi, entrata nel tabellone principale con una wild card, esce subito agli Internazionali di tennis di Roma. La tennista italiana si è arresa in tre set alla spagnola Sorribes Tormo con il punteggio di 7-6, 6-7, 6-4. La numero 84 del ranking non è stata in grado si sfruttare ben 9 set point (tre nel primo e 6 nel secondo) e ha anche sprecato un vantaggio di 4 game a 0 nel terzo set.
Un match infinito quello tra Camila Giorgi Sara Sorribes Tormo, capace di stendere la propria avversaria in tre set davvero tiratissimi. Una sfida iniziata alle 18:05 del pomeriggio e terminata alle 22
Ora, la spagnola sfiderà la testa di serie numero 7 Sabalenka.

Domani, i colori azzurri, al femminile saranno di nuovo protagonisti con Trevisan e Cocciaretto.

Il giudice chiede aiuto

Più volte il papà di Camila, Sergio Giorgi, ha chiesto spiegazioni al giudice di sedia, protestando in maniera veemente. L’ufficiale prima ha zittito quello che è anche l’allenatore della tennista italiana e poi preoccupata per il suo atteggiamento ha deciso di chiedere aiuto ai suoi colleghi e agli organizzatori. “Se è possibile per qualcuno di voi stare qui, perché il padre della Giorgi è veramente matto, state qui vicino“.