La classe juniores italiana di judo si è fatta onore a Paks, nell’European Cup Junior 2018. Sono arrivate ben otto medaglie tre delle quali femminili. Primo, secondo e terzo posto: Martina Castagnola nei 53 kg, Federica Luciano nei 48 kg e Ilaria Qualizza nei 70 kg. La medaglia d’oro è un buonissimo traguardo per l’atleta azzurra che ha battuto l’ucraina Bezatosna, l’inglese Piechota e la connazionale Matilda Avila. In finale poi, ha avuto la meglio sulla tedesca Ballhaus: «Si tratta della mia prima vittoria. Sono rimasta concentrata per tutta la gara e il risultato si è visto. Sono contenta e spero di continuare così» racconta al sito della Fijlkam. Peccato invece per Federica Luciani che è stata fermata in finale dalla britannica Toprak: «È il mio primo podio internazionale, sotto gli occhi di mia madre. Ora però si guarda già avanti» riporta il sito federale. Menzione anche per i due quinti posti, occupati da Martina Avila e Silvia Pellitteri che hanno disputato un ottimo torneo.